lunedì 5 maggio 2014

La casa in tasca

 Per oggi posso sentirmi realizzata, ho trovato questo quaderno che è anche casad elle bambole, che i bambini (ma anche io) possono disegnare a loro piacimento, creando scenari sempre diversi.
Ma chi mi impedisce di disegnarci le mie case dei sogni? Forse me ne compro due o tre. Già mi ci vedo sullo squallido treno, a scribacchiare e scarabocchiare quassù, sotto lo sguardo basito dei pendolari incazzati per il ritardo/il caldo/il freddo/il posto in piedi... mentre io snobbo il mondo e mi immergo nella mia casa tascabile
acquistata su Rock&Pebble.
Enjoy!



1 commento:

  1. Che carina!!! idea geniale, anche io voglio la casa tascabile ;)
    A presto
    Federica

    RispondiElimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...