mercoledì 3 aprile 2013

Cose che ho scoperto a Pasqua

Ogni tanto sento di dover mettere per iscritto le cose che scopro strada facendo. Sì, perché anche se non sembra, imparo un sacco, soprattutto quando non mi impegno.
Ecco le cose che ho scoperto durante questa vacanze di Pasqua.

 
Ho scoperto che l'attesa di spruzzi sulla chiglia e reti colme ti fa superare un inverno avaro di sole.

 


Ho scoperto di saper scrivere i nomi coi legnetti sulla sabbia.


Ho scoperto che senza shampoo non c'è party.


Ho scoperto che se una rondine non fa primavera, magari un merlo...



Ho scoperto che aprendo la scatola dei ricordi ti sembra che le persone non se ne siano mai andate del tutto.


Ho scoperto che la primavera, se si nega all'esterno, la puoi sempre ricreare dentro di te.


Ho scoperto che tra acqua e cielo si nascondono sfumature bellissime.


Ho scoperto che è bello ritornare ogni anno nello stesso posto, solo un pochino più alte.


6 commenti:

  1. la vita va vissuta all'insegna delle scoperte e scoprire questo post è stata una bella sorpresa :)

    RispondiElimina
  2. io adoro scoprire e sorprendermi. ogni giorno dovrebbero passare all'insegna della scoperta.

    RispondiElimina
  3. hai fatto davvero delle scoperte bellissime! e sono contenta di averle potute leggere,
    a presto, serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo noi a essere contente che tu le abbia lette, serena. la condivisione è importante perché crea cortocircuiti di buonumore e creatività indotta. grazie!

      Elimina
  4. ma quanto è bello scoprire?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono bravissima a scoprire piccole cose inutili. posso farne una professione?

      Elimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...