mercoledì 30 gennaio 2013

Winter Party

I compleanni d'inverno sono come un parco acquatico senza scivoli, la scuola durante le vacanze, una giornata di sole con la febbre. Tutto l'immaginario legato alle feste di compleanno - picnic sull'erba, prendisole leggeri e impalpabili, cappelli in paglia, piedi nudi e gambe scoperte, giochi all'aria aperta - a chi compie gli anni in inverno viene negato. O quantomeno compresso in un minuscolo spazio vitale (cit).
Io compio gli anni a dicembre, Mia a gennaio, Bianca a febbraio. Mi sembra chiaro che non solo non ho mai avuto il privilegio di avere una festa d'estate, ma nemmeno quello di organizzarne una.
Tuttavia, data la mia trentennale esperienza di feste d'inverno, mi sono permessa di stilare un breve elenco degli aspetti positivi che non saltano subito agli occhi.

Sweet Shoppe Birthday Party
  • A una festa d'inverno puoi fare il figo e invitare tutta la classe, anche se hai a disposizione una stanza di 10 mq. Il freddo, l'influenza, i virus gastrointestinali ridurranno quel numero del 60% e tu potrai sfoggiare con scioltezza l'aureola di madre-che-ha-tutto-sotto-controllo-e-che-figurati-se-non-sa-gestire-24-bambini-per-un-paio-d'ore. Sarebbe più o meno come strappare un 18 politico all'esame di Filologia romanza e storia della Linguistica moderna.
  • Le feste d'inverno durano poco, alle sei è già buio e nella genitrice media, quando viene  a mancare la luce, normalmente scatta l'allarme da oddio non so cosa fare da mangiare che la induce a battere in ritirata molto prima di quanto farebbe in estate con il sole sul viso e un mojito tra le mani.
  • D'inverno si bruciano i grassi con più facilità, così al posto delle stilosissimi spiedini di frutta che tanto i bambini guarderebbero con sospetto e che solo i più volenterosi, o quelli sottoposti a una dieta ferrea, avvicinerebbero, delle sane portate di tacos, affettati misti e mini porzioni in stile finger di polenta taragna centrerebbero comunque l'obiettivo e incontrerebbero maggiormente i miei gusti.
Detto questo, lunedì Bianca compie 4 anni.
E io sono alla ricerca disperata di idee per organizzare un party memorabile - senza fare troppa fatica - che possa ovviare a tutti gli inconvenienti che sopra non ho elencato ma che si riassumono principalmente nella mancanza di spazio e di libertà di movimento.
Qui sotto un po' di idee.

Glam Camping Girl - anders ruff


Sweet Shoppe Birthday Party

Se proprio proprio fossi brava, nelle feste a tema letterario non mi batterebbe nessuno.

Riccioli d'oro e i tre orsetti


Noah's Wizard of Oz Party





E visto che fuori non si può stare, noi portiamo i colori dell'arcobaleno dentro casa con la Rainbow Cake

Art Gallery Party - La Rainbow Cake


e allestendo un vero e proprio angolo dell'arte in cui ognuno possa dare libero sfogo alla creatività (NO PITTURA A DITA).



Mi sembra di aver pensato più o meno a tutto. Anche al finger food in versione rustica.

Cavolini finger food


Siamo pronte.
E allora, let's go party!

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...