martedì 4 febbraio 2014

Fotografia in movimento: Saul Leiter


Saul Leiter era un fotografo americano, scomparso lo scorso 26 novembre all'età di 89 anni. Mi sono innamorata delle sue foto a prima vista, sia dei lavori in bianco e nero che di quelli a colori. Il suo sguardo coglie riflessi nelle vetrine, attraverso vetri bagnati di pioggia.
Se si può dire, affermerei che la sua cifra stilistica è uno sguardo fotografico parzialmente schermato, un gioco di luci, riflessi, ombre che accompagnano l'occhio dell'osservatore in un tripudio di colore, linee, che dividono l'immagine come in un quadro dadaista. Siamo a New York, e Leiter ruba momenti della vita cittadina attraverso inquadrature insolite che rendono alla perfezione il movimento della città, il flusso della gente per strada, e quasi sembra di sentire i suoni della metropoli. Sto esagerando? Forse, ma l'amore è amore, e io semplicemente adoro queste foto.




















Se volete saperne di più, di lui, date un'occhiata qui e qui, and Enjoy!

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...