martedì 26 novembre 2013

La grande fabbrica delle parole - Making of

Spesso mi è capitato di non saper spiegare perché mi piace un libro. In genere mi perdo in congetture astruse, voli pindarici e colpi di fulmine illuminanti. Ma alla fine nessuno ha capito di cosa sto parlando. I bambini invece sono diretti, vanno subito al sodo e, quando una cosa gli piace, te lo sanno spiegare e motivare senza tanti giri di parole.
Allora ho pensato, perché non far parlare di libri un bambino, perché non fare delle videorecensioni fatte dai bambini per i bambini?
Si tratta di un esperimento. Non è detto che andrà a buon fine ma ho imparato che le certezze spesso non portano ad alcun risultato.

Oggi volevamo parlare di un libro che molti di voi conosceranno, La grande fabbrica delle parole, di Agnès de Lestrade e Valeria Docampo, un piccolo tesoro delicato e poetico.





In un paese dove le parole hanno un prezzo, queste non possono essere sprecate. Le parole sono importanti, diceva Nanni, ed è per questo che Philéas le conserva gelosamente per la sua Cybelle.

Non voglio svelarvi molto di più, perché nei prossimi giorni sarà Mia a parlarvene, con la spontaneità e la delicatezza che solo i bambini sanno avere quando parlano delle cose che amano.
Intanto vi ho preparato un Making of, perché come spesso accade nella vita, gli errori e gli scarti sono la parte più interessante.


Mia's world - Making of from ilcestodeitesori on Vimeo.

Qui trovate il sito della casa editrice Terre di mezzo.
E qui quello del progetto La grande fabbrica delle parole di cui spero di parlarvi presto.

Buon martedì

3 commenti:

  1. io e le mie papole adoriamo quel libro e trovo che la parola carabattola sia deliziosa :D
    ps. siete bellissime

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fosse per me userei carabattola in ogni dove. Bella tu!

      Elimina
  2. Ciao Benedetta, sono tornata indietro nel blog per cercare questo post che avevo visto mesi fa e che Cristina mi ha fatto ricordare! Ero curiosissima di vedere il video, ma ho visto che non é stato pubblicato sul vostro canale Vimeo... peccato! Io sono una dei volontari del laboratorio nato dal libro: se hai ancora voglia di raccontarlo ci sono tante novitá in proposito, fra cui la grande mobilitazione di tanti scrittori - milanesi e non - affezionati al progetto, che sostengono la grande fabbrica delle parole attraverso una raccolta fondi con ricompense bellissime!

    RispondiElimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...