venerdì 30 marzo 2012

L'ora della Terra


Ormai abbiamo capito che bisogna prendere in mano la situazione e fare qualcosa di concreto. I gesti simbolici, però, possono aiutare a sensibilizzare l'opinione pubblica su un problema grave come il surriscaldamento del nostro caro pianeta. Dobbiamo abituarci a consumare meno, cosa difficile in un'era in cui tutto si muove grazie all'energia. Il WWF ha organizzato per domani, sabato 31 marzo 2012, l'evento L'ora della Terra: in moltissime città italiane dalle 20.30 alle 21.30 verrà spenta l'illuminazione di monumenti significativi come la Fontana di Trevi o il Duomo di Milano.
Si tratta però di un movimento che coinvolge tutto il mondo, dall'Australia alla Cina alla Turchia alla Gran Bretagna e via dicendo. Si tratta di un gesto che non risolve certo il problema, ma aiuta a farci sentire uniti nella lotta agli sprechi, nella lotta per la salvaguardia e contro l'indifferenza.  Qui trovate tutto quello che, nel nostro piccolo, possiamo fare per aiutare il movimento a crescere, per unire la nostra voce al tam tam. Non so voi, ma a me è sempre piaciuta la storia del tam tam. Domani alle 20.30 spegnerò la televisione, userò il minimo di illuminazione in casa e, anzi, magari accenderò una candela per aggiungere suggestione alla speranza. Speranza di un mondo migliore.

2 commenti:

  1. Hello outstanding
    website! Does running a blog such as this
    take a massive amount work? I have
    virtually no understanding of
    computer programming however I was hoping to start my own
    blog in the near future. Anyways, if you have any recommendations or tips for new blog
    owners please share. I understand this is off subject
    however I just had to ask. Thank you!

    my web blog :: Click here

    RispondiElimina
  2. Hey there! I just wanted to ask if you ever have any issues with hackers?
    My last blog (wordpress) was hacked and I ended up
    losing a few months of hard work due to no
    backup. Do you have any solutions to prevent hackers?

    My page; My Site

    RispondiElimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...