giovedì 12 gennaio 2012

Il blocco dello scrittore


Questa storia inizia in un cassetto, dove custodivo un sogno e qualche manoscritto. Cose brevi, solo racconti, forse per mancanza d'ardire o perché mi sento un po' un Cartier Bresson della parola, con le dovute proporzioni di genio, ovviamente.
Ero abbastanza prolifica e venivo folgorata da argomenti di scrittura proprio come un fotografo che guardando la realtà attorno a sé "vede" Lo Scatto, quello interessante, quello significativo.
Per rendere concreto il mio sogno di scrittore, decisi un giorno di partecipare a un corso di scrittura creativa, dove certamente mi avrebbero aiutato a trovare un metodo per rendere il mio scrivere qualcosa di più serio. E non avevo tutti i torti. Solo qualcuno. In effetti volevano rendermi uno scrittore talmente professionale da rinunciare alla mia voce e al mio sguardo per assumere quello dell'editore, alla ricerca del nuovo genio letterario italiano.
Sono stati tre anni di grandi entusiasmi e di profonde umiliazioni, e alla fine mi sono resa conto che avevo solo disimparato a scrivere. Be', dai, non proprio disimparato, ma di certo ora lo trovo più difficile. Se sia un blocco psicologico o un inaridimento strutturale ancora non so dirlo, ma una cosa l'ho imparata: non esistono maestri se non DENTRO i libri, DENTRO i romanzi che hanno scritto, che noi oggi possiamo leggere e rileggere e con cui possiamo confrontarci SULLA CARTA, senza che le personalità si scontrino in una collisione infruttuosa.

6 commenti:

  1. Bellissimo questo post!! Grande Cri!

    RispondiElimina
  2. Tristemente vero, purtroppo. Ma ne uscirò. :)

    RispondiElimina
  3. "Inaridimento"? Non direi. No no. Visto come scrivi.

    RispondiElimina
  4. Grazie, Chiara, troppo buona. Allora andrò in psicoterapia. ;)

    RispondiElimina
  5. Da Quello Che leggo non Ti serve neanche quella ;-)
    E Te Lo dico contro il Mio interesse professionale :-)
    Cri
    Ps mentre leggevo mi veniva in mente soprattutto la scuola Holden .... Chissa' Se ci ho preso .....

    RispondiElimina
  6. No, no, niente di così importante. E poi lì non c'è nessun editore.

    RispondiElimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...