mercoledì 7 marzo 2012

B.A.D. - Book Addiction Disorder


Oggi ho avuto una rivelazione, grazie al mio sito Guru in fatto di desing nordico (Nordic Design) ho trovato una designer che unisce due mie grandi passioni: i libri e i cuscini. Per il mio amore per i cuscini vi rimando qui, per il mio amore per i libri, be', questo è un po' più evidente, ma forse vi è sfuggito il fatto che amo esserne circondata. Una montagna di libri, abbandonati in ogni angolo della casa, dalla libreria, loro naturale sito di riposo, al largo bordo del letto, al pouf, al divano, al comodino della piccola (con i suoi libri ovviamente). No, cari amici, so che cosa state pensando, ma in bagno non li porto e di conseguenza non li lascio. Torniamo a noi, però, anzi alla mia designer preferita da oggi in poi, Louise Roe: ha creato dei meravigliosi cuscini con stampe di pile o file di libri, per la casa dove il book addiction disorder da cui è affetto l'abitante non è mai abbastanza manifesto. Ovviamente, ci sono anche altre stampe, tutte molto suggestive, per cui vi consiglio di fare un giro sul suo sito, dove troverete anche plaid, oggetti per la casa e abbigliamento. Ma bando alle ciance e alle mie inutili parole, ecco di cosa sto farneticando:


Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...