giovedì 1 marzo 2012

Consapevolezza

Definizione Cognizione, presa di coscienza di qlco.


Applicazione: E se dicessi che la consapevolezza è la chiave per la felicità? Il problema della felicità, infatti, è che pare così effimera, fuggevole, volatile, tanto che ancora non abbiamo avuto il tempo di assaporarla e già si è dileguata. Mannaggia. Tutto perché non abbiamo consapevolezza di noi stessi in quanto entità vive nel presente, ci percepiamo nel nostro dolore, o nei nostri sogni irrealizzati, nel nostro futuro, ma ci sfugge sempre il nostro presente, perché ci manca consapevolezza. Si tratta in fondo solo di mettere le cose nella giusta prospettiva. Io, qui e adesso. Come quando l'insegnante di yoga ci invita a chiudere gli occhi e a sentire il respiro. Provate, chiudete gli occhi un momento e concentratevi sul respiro. Ora potete percepirvi nell'attimo presente.  Conservare questa percezione significa raggiungere una piena consapevolezza di sé. A quel punto ogni affanno e preoccupazione avranno perso la loro importanza e il loro potere su di voi.  Sarete liberi, e in quanto liberi, felici. ci proverò anch'io, ovviamente. Buona felicità a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...