martedì 5 luglio 2011

Sabbia

Definizione1 Insieme incoerente di minutissimi frammenti di minerali prodotti dall'azione degli agenti atmosferici (pioggia, vento ecc.) || s. mobili, zona paludosa in cui un corpo sprofonda fig. situazione difficile da cui è quasi impossibile uscire || fig. castello di s., progetto senza sicure fondamenta nella realtà 2 med. (spec. pl.) Deposito calcareo nelle vie urinarie o biliari o del tubo digerente 3 tv. Disturbo causato da un segnale mal definito che origina un'immagine televisiva cosparsa di piccoli punti luminosi.  In funzione di agg. inv., di colore intermedio tra il grigio chiaro e il beige.


Applicazione: In quanto a insiemi incoerenti sono un'esperta. Io sono un insieme incoerente di varie caratteristiche, per fare solo un esempio. Se si dice sabbia, penso subito a un castello di sabbia, di quelli bellissimi che si fanno in spiaggia da bambini, e che poi si fanno anche da adulti, quando si vuol far vedere al pargolo inesperto "come si fa" e gli si ruba secchiello e paletta per un paio d'ore. Per me sabbia è una parola positiva, ma se leggo le definizioni, di positivo vedo ben poco. Ecco, questo per dirvi quanto la lingua sia un'esperienza del tutto personale.

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...