mercoledì 5 ottobre 2011

C'era una volta



Esiste un cortile nel cuore di Milano che pare sospeso nel tempo, un cortile che c'è sempre stato e sempre ci sarà, perché qui il tempo si è fermato nella dimensione del sogno, dove fiaba e realtà si incontrano. Questo cortile ospita molti negozi di artigiani, e tra questi due in particolare hanno colpito la nostra attenzione. Quello di Carlotta Riva si chiama Charlò, con l'accento sulla o. Varcando la porta si entra in un paese delle meraviglie, dall'atmosfera romantica. Carlotta produce soprattutto cappelli di feltro, di ogni dimensione e foggia, ma qui si trovano anche bracciali, spille, mollette e un fantastico quaderno dei sogni. Siamo uscite con molta riluttanza, perché avremmo voluto passare al setaccio l'intera esposizione, e immaginarla indossata da qualche personaggio fantastico di una fiaba moderna e antica allo stesso tempo.
Poi siamo riemerse nel sole, e siamo state attirate da una mucca in divieto di sosta, accanto alla quale si spalancava il mondo di madame gioia.
Con un nome così non potevamo non farle visita, vi pare? E infatti non siamo state deluse. Ogni oggetto era una gioia per gli occhi, stoffe, pupazzi, candele e tanto altro in un mondo luminoso di elegante semplicità, tutto fatto a mano, qualcosa dalle proprietarie e qualcosa cercato in giro per l'Europa.
Questo cortile speciale si trova al numero 4 dell'alzaia naviglio grande. Fateci un giro.
















6 commenti:

  1. ma che meravigliaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  2. sai cosa mi piace??? tutto....ma in particolare...il cartello degli orari...

    *** ORARI INDICATIVI ***

    RispondiElimina
  3. Vi consiglio di andare a visitare Charlo'. Ho già acquistato un capello estivo da Lei ed è veramente una opera d'arte!

    RispondiElimina
  4. Sicuramente è il posto ideale per dei regali originali.

    RispondiElimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...