lunedì 27 febbraio 2012

Primavera/estate 4 kids e per un'adulta nella Comune Biologica

Sarà l'aria primaverile.
Sarà che secondo il calendario dovrei sciare e invece mi viene voglia di correre sui prati in fiore come Julie Andrews.
Sarà che il mio guardaroba primavera/estate è lo stesso da almeno cinque anni. E rimarrà uguale ancora per questa stagione, che non si cambia negli anni dispari. Porta male. Sarà che invece l'armadio dei bambini va rinnovato a ogni stagione, almeno nei primi cinque-sei anni, e questa è un'ottima scusa per indebitarsi.
Sarà che ho voglia di vedere bambini vestiti da bambini e non da piccoli Lady Gaga o Justin Bieber .
Sarà che ho la smania di aprire la finestra e fare entrare un po' di aria fresca.
E allora lasciamoci andare alla corrente.

pluto tees

bobo choses

bobo choses

winter water factory
winter water factory

winter water factory



Olive Juice

pluto tees

pluto tees
LouLou Eskimo

LouLou Eskimo
LouLou Eskimo

LouLou Eskimo

LouLou Eskimo
Essendo poi con la testa già a Pasqua, I Must Have le uova di cioccolato di Rococò Chocolates disegnate da Donna Wilson. Le disseminerò in giardino, organizzerò una caccia al tesoro, le troverò tutte io e impedirò a qualsiasi nano di mangiarle. Perché sono intoccabili.





Ma la mia testa è già alla fine di aprile, ed è un problema perché il mio corpo è saldamente ancorato alla fine di febbraio e questo potrebbe causarmi degli scompensi. Bytheway, dal 24 al 29 aprile sarò a Marbella, a testare come si vive in una Comune Autarchica e Biologica. E se mi piacerà, bye bye Milan.
Ovviamente devo avere l'abito adatto.
My yellow afghani dress
 Etsy rulez!.

4 commenti:

  1. Comune autarchica e biologica...suona davvero radicale e significativamente diversa da Milano #checistiamoafarequi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara elena... i cambiamenti devono essere radicali. #chettelodicoaffà
      a maggio avrai info più dettagliate

      Elimina
  2. Di che comune si tratta? Ma proprio tipo una comune hippie degli anni '60 o qualcosa di più "organizzato"? Dimmi perchè mi interesserebbe molto qualche informazione in più..

    PS. Bello il vestito!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. niente di organizzato e poco di hippie. semplicemente dei ragazzi che convivono in una cascina con un appezzamento di terreno, coltivano e rivendono ai mercatini bio e così si guadagnano da vivere. niente collanine, qualche bongo e magari qualche spinello...
      a maggio ti potrò dare informazioni più dettagliate

      Elimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...