martedì 14 febbraio 2012

Volano libri...


Io amo i libri. E non in senso lato, io li amo proprio: la consistenza cartacea, l'odore, la loro plasticità tra le mie mani, oltre ovviamente alle parole che contengono, che compongono storie a volte predilette e altre maledette, mannaggia a loro. Però provo una certa attrazione anche per la tecnologia, e trovo i libri elettronici per bambini davvero straordinari... be', alcuni, per lo meno. Tutto questo preambolo, e quello di cui sto per parlarvi non è nemmeno un libro vero, perché nasce come film, e come tale viene anche nominato all'oscar come Best Short Animated Film, ma nel frattempo viene anche sviluppata una app per iPad, e questo sì che assomiglia a un libro elettronico. Un libro che parla di libri: The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore. Ispirato un po' dall'uragano Katrina, un po' da Buster Keaton e un po' dal Mago di Oz, è la storia di Morris Lessmore e del suo amore per i libri.

L'ho guardato con mia figlia, di due anni suonati, l'abbiamo "letto"/guardato in inglese (americano), e lei ovviamente non ha capito una parola, o solo qualcuna sparpagliata qua e là, ma l'interattività della storia e la mia spiegazione l'hanno coinvolta ed entusiasmata. E quello che ha entusiasmato me, oltre all'animazione interattiva, che mi trasforma letteralmente in una seienne, è il fatto che al centro di questa storia fantastica ci sono i libri, presentati come esseri magici e speciali e divertenti.
Ah, e poi nella app c'è anche un pianoforte, i cui tasti si illuminano in modo che chiunque possa suonare lo spartito... una goduria.
Se avete un aggeggio Apple, scaricatelo, sennò, comunque, potete scaricare il film. Il mio voto è 10 con lode.



1 commento:

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...