venerdì 27 aprile 2012

MunsterKids, i bambini sulla strada


Questa è la storia di Mikey Munster, un bambino mingherlino di quattro anni dalle orecchie appuntite e i dentini bianchi e aguzzi, costretto a vivere per strada. Il suo riparo è l'angolo di una vecchia casa abbandonata. Di lui si dice che faccia cose orribili, e che sia un bambino davvero davvero cattivo. Poi all'età di sei anni Mikey scompare. Da un giorno all'altro, semplicemente nessuno lo vede più. Forse Mikey non è mai esistito ed è solo una leggenda, nessuno lo può dire con certezza. Ma se il vostro bambino, di solito docile e premuroso, comincia a comportarsi come un selvaggio, o se la vostra signorina tutta coccole e nastrini rosa impazzisce all'improvviso dando fuoco alle tende, guardatevi bene in giro e cercate dei piccoli dentini aguzzi che ghignano. Mikey Munster è fra voi.


Mikey Munster rappresenta il lato oscuro di qualsiasi bambino. Il suo istinto non addomesticato.
La linea di abbigliamento per bambini MunsterKids si ispira alla leggenda metropolitana di Mikey Munster, alla musica e alla strada per creare dei capi comodi, indistruttibili e vagamente rock. Capi che per la prima volta invidierete ai vostri figli.
Ho sempre detto che, se avessi avuto un maschio, non avrei saputo cosa mettergli addosso.
Adesso ho la risposta.
Ma non (ancora) un maschio.
Let's Rock!












Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...