giovedì 7 aprile 2011

Apparenza

Ma quando fu più vicino il castello lo deluse, era soltanto un borgo davvero misero, un'accozzaglia di case rustiche, che si distinguevano da quelle del villaggio unicamente per il fatto che forse erano tutte di pietra, però l'intonaco si era scrostato da tempo e la pietra sembrava sgretolarsi.
Franz Kafka in
Il castello
Traduzione: Paola Capriolo
Editore: Einaudi

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...