sabato 23 aprile 2011

Sognando un'altra professione


Non so se mi è mai capitato di affermare su questo blog che sarei dovuta essere un architetto. Sarebbe stata quella la professione che mi avrebbe fatto felice, perché provo una sorta di missione per salvare vecchie case che vedo andare allo sfacelo. Mi sarei di certo offerta di approntare pressoché gratuitamente dei progetti per la ristrutturazione di beni pubblici in semi rovina e sarei morta di fame. Ma la sostanza non cambia. Sognando un'altra professione in un grigio pomeriggio pre-pasquale, ecco che cosa ho scovato.

Una casa che fronte strada ha una larghezza davvero irrisoria, mica per niente si chiama Gap House, e che ha vinto nel 2009 un RIBA Award ed è stata finalista nel 2008 del Grand Design Eco House.
Ecco, mi sarebbe piaciuto realizzare cose/case così.



Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...