venerdì 23 settembre 2011

La magia


Ho perso la mia magia
Voglio ritrovarla
senza per questo doverla
cercare negli antri oscuri
del demone che mi possiede
voglio evitare quelle fauci
ancora una volta
voglio cadere nell'oblio
tra visi che non esistono più
mi sorridono
sconsolati
ironici
malinconici
reietti 

Ho perso la mia magia
un cappello a fiori
sorrisi, abbracci e luci
Posso farla tornare
con un incantesimo
recidendo steli e arterie
da cui scorre veleno a fiotti
intenso
inarrestabile
così denso e aspro

Anche questa volta la magia
non ha funzionato
è distesa nell'altra stanza
immobile e muta
Non può più fare nulla
niente incantesimi
o giochi di prestigio
la verità
nuda e cruda
messa al riparo
da qualsiasi trascendenza

Ho perso la mia magia
e mi illudo di farla tornare
col rumore di ossa spezzate
il suono di tamburi
di un sabba d'altri tempi
Ma solo il mio corpo
giace straziato
nell'obitorio della mia coscienza

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...