lunedì 5 settembre 2011

Lisciare

Definizione:  v.tr. [sogg-v-arg1 Rendere liscio, levigare qlco., limare, rifinire qlco. con cura minuziosa || fig. sport. l. la palla, prenderla di striscio e fallire il tiro 2 estens. Accarezzare il pelo di un animale nel verso giusto 3 fig. Lodare, adulare qlcu. per avere in cambio dei favori ||fig. l. il pelo a qlcu., adularlo; anche con valore iron., picchiarlo • lisciarsi • v.rifl. [sogg-v1 Detto di animali, pulirsi leccandosi il pelo 2 estens. Detto di persona, curarsi in modo esagerato nell'aspetto • [sogg-v-arg] Di animali, leccarsi il pelo; di persona, pettinarsi la barba o i capelli


Applicazione: gira che ti rigira, lisciare è un'attività che viene spontanea a tutti, ma non a tutti riesce bene.Per esempio, i complimenti in ascensore sono un'arte. A volte è meglio un imbarazzato silenzio, o un banale "Rieccoci, è di nuovo lunedì", perché vi assicuro, ammesso anche che io fossi in forma (condizione che non sento affatto calzante alla mia persona), la mattina salendo in ufficio nessuno ci scommetterebbe un centesimo, nessuno lo penserebbe guardando la mia faccia assonnata e sconsolata. e la Miss Marple che è in me subito si insospettisce. "Perché mentire così spudoratamente? Qui gatta ci cova." E si sa, i gatti sono maestri del lisciaggio. 

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...