venerdì 23 settembre 2011

Il cuore in mano


Ecco, è ora di fare la nanna,
me lo ripete ancora la mamma.
Ma io non voglio andare nel letto
"Sto giocando, mamma" le ho detto.
Non me la sento di chiudere gli occhi
e lasciare qui i miei balocchi.
Dai mamma, papà, stiamo un po' insieme
giochiamo ai pirati e alle sirene.

Non voglio lasciarvi e andare a dormire,
questa giornata non dovrà mai finire.
"Forza, tesoro, vieni con me,
ti racconto una storia di principi e re,
e quando serena sarai arrivata
nel mondo dei sogni in compagnia di una fata,
ti darò una carezza e un tenero bacio.
Ti son sempre vicino, mio soldo di cacio."
Questo la mamma sussurra piano
con gli occhi dolci e il cuore in mano.

©ilcestodeitesori - riproduzione riservata

2 commenti:

  1. Sito molto bello.
    Filastrocca davvero simpatica.
    Ho messo su un piccolo sito di racconti "paterni", mi piacerebbe se volessi dargl iun'occhiata.. .è proprio all'inizio.
    GRazie

    RispondiElimina
  2. Grazie, darò un'occhiata molto volentieri.

    RispondiElimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...