mercoledì 14 settembre 2011

Cose che non ho più

 

Non trovate incredibile il peso emotivo che hanno certi oggetti?
Oggetto 1: occhiali da sole Byblos regalatimi dagli amici per la laurea
Oggetto 2: orologio di non so più che marca che avevo chiesto a mia madre per la laurea, ma che lei mi ha regalato il Natale precedente perché non lo riteneva sufficientemente duraturo. E aveva ragione. Giace nel cassetto del mio comodino irrimediabilmente invaso dall'umidità.
Riguardo le foto di quel periodo e mi rendo conto che oltre a non avere più quegli occhiali, che ho perso non so più dove, sconsideratamente, e a non avere più quell'orologio, non ho più nemmeno quello sguardo giovane e quel sorriso luminoso.
Ecco, ora chiamo il mio dentista,
ma voglio finire questo post con una considerazione positiva e bandire da qui la nostalgia. Rispetto ad allora sono più ricca (dentro, solo dentro) e ho una pupa che mi ricorda ogni giorno che la bambina che ero è ancora lì dove è sempre stata.
Buona bambinitudine a tutti.

2 commenti:

  1. j'adore, che fa tanto DIOR ma che vuol dire che ti adoro quando sei introspettiva

    RispondiElimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...