lunedì 23 maggio 2011

La domenica dell'esploratore

La giornata è calda, il cielo è terso, e ovviamente la voglia di uscire è tanta. Dopo aver passato le ore più calde a mettere in ordine il minuscolo balcone di casa, che ora - finalmente - è pronto a ricevere fiori colorati e aromi evocativi di sere d'estate lontane, mamma propone a papà e a bimba di uscire in bicicletta. E via, verso strade già note, finché papà decide di farci fare una deviazione. La strada sterrata costeggia un campo e arriva al limitare di un bosco. Lasciamo le biciclette accanto al cartello di benvenuto degli gnomi, e ci inoltriamo sul sentiero. La civiltà, poco distante, sembra una realtà lontana anni luce, qui si sentono solo il frusciare delle foglie e il canto di numerose specie di uccelli, che trovano tra questi alberi un rifugio speciale.
Ed ecco, all'improvviso papà si immobilizza e indica davanti a sé un cucciolo di lepre. Bello, piccolo, così indifeso. Si muove, ci vede e torna a balzi nel folto del verde, dalla madre che lo aspetta.
Bimba rimane ferma, e quando mamma le chiede, bisbigilando, "l'hai visto?" annuisce in silenzio.

Il sentiero si snoda tra alberi alti e bassi, vediamo una lucertola gigante di un verde brillante, le acque stagnanti sono ricoperte di un verde che riluce magicamente sotto i raggi del sole che filtrano dalla fitta coltre di foglie.
"Bimba, guarda con attenzione, se vedi qualche gnomo, e avvisa la mamma."
Sosta obbligatoria davanti a ogni cartello di gnomi, che illustra brevemente la loro vita nei boschi.
Soddisfatti, riemergiamo infine, e torniamo alle nostre biciclette, e indietro, verso il mondo di sempre.

L'ora della buonanotte è arrivata. Mamma scova in libreria Gnomi. "Bimba, vuoi vedere come vivono?"
"Iììì"
Il libro è per bambini un po' più grandi, ma mamma lo trova estremamente affascinante. Bimba non si è affatto spaventata per i disegni molto realistici, e ora il libro è lì, sul comodino, insieme a molti altri amici della buonanotte.

Titolo: Gnomi
Autori: Rien Poortvliet, Wil Huygen
Editore: Rizzoli

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...