venerdì 20 maggio 2011

Dall'era glaciale al London Eye


La storia è una materia seria, ed è molto simile alla letteratura, perché può essere approfondita con studi specifici, o letta per curiosità, interesse personale, sfizio, noia, entusiasmo, sfida e chi più ne ha più ne metta.
Qualche anno fa è uscito un libro per bambini per Orion Books, in Inghilterra, che racconta la storia di Londra a fumetti. Inutile dire che l'argomento mi interessa, trattandosi di Londra. Ora stringo quel libro tra le mani. Si tratta di un gran fumettone, con disegni kids-friendly e doppi sensi tutti per adulti, nella miglior tradizione dei film di animazione.
A me serve come bigino, per ripassare certi passaggi della storia di Londra, che poi poco si scosta dalla storia d'Inghilterra. Il libro però è in inglese (non so se sia stato mai tradotto) e non so se farlo trovare a mia figlia nella sua libreria, quando sarà più grande, possa essere stimolante o frustrante. Certo è che ce lo troverà, con tutto il diritto di non leggerlo mai.
L'autore, sia dei testi sia dei disegni, è Richard Brassey.

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...